CORSO VERNICIATURA CHITARRA ELETTRICA

La verniciatura è una delle fasi più importanti della costruzione.

Possiamo aver costruito lo strumento esteticamente più bello e timbricamente più sonoro, ma se sbagliamo le procedure di verniciatura, otterremo uno strumento brutto da vedere e avremo penalizzato il suono del legno.

Durante la prima parte del corso di verniciatura chitarra elettrica prendiamo familiarità con tutte le metodologie e i tipi di vernice: vernici a olio, gommalacca, a cera, nitro, poliuretaniche, acriliche, poliesterine, mono e bi-componenti, lucide, semi-lucide o satinate.

Scopriremo quali conviene utilizzare a seconda del risultato estetico, timbrico e protettivo che vogliamo ottenere.

Durante la seconda parte del corso impariamo a preparare il legno per la verniciatura. Questa fase comprende:

  • la fase di carteggiatura prima della finitura. Questa è una delle fasi più delicate della costruzione, quella dove si distinguono i principianti dai professionisti. Non c'è nulla di più frustrante che impiegare settimane per realizzare un basso o una chitarra e poi scoprire, dopo averli verniciati, che si intravedono segni di limatura e carteggiatura, ormai impossibili da rimuovere, attraverso la finitura.



  •          Il frassino viene trattato con un filler prima dell'applicazione del fondo.

  • La fase di riempimento del poro nei legni molto venati, importantissima per ridurre lo spessore della vernice sullo strumento che inibirebbe il suono.
  • La fase di tinteggiatura all'anilina dello strumento, per ricreare quelle meravigliose colorazioni tridimensionali che vedi sui miei strumenti e sulla maggior parte degli strumenti boutique d'oltreoceano.

    Nella terza parte del corso verniciatura chitarra elettrica impariamo a verniciare uno strumento da zero.

    Con il mio metodo imparerai a verniciare in circa 3 ore di pratica. Capiremo come spruzzare, a che distanza tenere l'aerografo, vedremo la pressione da applicare, le dosi necessarie, quante mani dare e a quanto tempo di distanza tra loro per ottenere sempre il risultato più accattivante.

    Scopriremo tutti i segreti per verniciare velocemente ed ottenere una finitura a specchio, perfettamente lucida, priva difetti e ribolliture.

  • Corso verniciatura Chitarra elettrica
    Corso verniciatura Chitarra elettrica

                     Carteggiatura ad acqua e lucidatura a specchio.

    Imparerai inoltre tutte le tecniche di colorazione su tinte solide e trasparenti e ti mostrerò come ricreare le famose tecniche di tinteggiatura tridimensionali all'anilina, che vedi sui miei strumenti e sugli strumenti più pregiati.

    Ci occuperemo infine della lucidatura. Questa è una delle parti più importanti e delicate se vuoi ottenere una finitura professionale. Padroneggerai le tecniche di carteggiatura ad acqua per ottenere una finitura alla pari di quelle dei migliori strumenti boutique ed imparerai ad utilizzare il lucidatore per ottenere una finitura brillante a specchio.

    Il corso verniciatura chitarra elettrica è normalmente integrato nel corso costruzione, ma puoi scegliere di frequentarlo anche separatamente. In questo caso la durata è di 5 giorni e il costo di 800 euro.

    Per frequentare questo corso specifico devi predisporre tu uno spazio (un garage o in un ambiente ben aerato) e acquistare circa 700 euro di materiale.

    Normalmente, se frequenti il corso verniciatura separatamente da quello di costruzione, nei tempi morti di asciugatura della vernice, ci dedichiamo al set-up o alla rettifica dei tasti (il prezzo rimane identico).

    Prenota ora il tuo corso di verniciatura! Scrivimi a: school@fruduaguitars.com

    Frudua GFF-MIX e Carved Pro.
    Prezzi e caratteristiche possono cambiare senza preavviso.

    Contattami oggi per maggiori informazioni!
    school@fruduaguitars.com

    La parola agli allievi

    "Già dalle prime ore di lavoro , grazie alla competenza ed alla capacità relazionale di Galeazzo , un mondo nuovo di suono e di legni mi si è aperto davanti. Facendo un bilancio costi-benefici posso certamente dire di aver speso bene i miei soldi per una formazione che altrimenti avrebbe richiesto anni di esperimenti, tentativi e denaro sprecato in acquisti errati."

    Fabio Finochiaro - Catania